This post is also available in: enInglese

Il Parco di iSimangaliso Wetland, (significa miracolo in Zulu), si trova in St Lucia, provincia di KwaZulu-Natal, Sud Africa. Questa terra  delle meraviglie, generosamente offre; barriere coralline, spiagge di sabbia infinite, dune costiere, laghi, paludi …

La costa di 220 km di territorio protetto e incontaminato che va da Maphelane a Kosi Bay mouth con diverse spiagge in tutto il parco. Cape Vidal e Sodwana Bay sono le spiagge più accessibili. Anche la spiaggia di St Lucia è molto popolare. iSimangaliso Wetland Park è un paradiso per gli amanti degli uccelli, oltre 500 specie di uccelli sono registrate in questo parco, sono presenti anche una grande quantità di uccelli acquatici, come stormi di pellicani, cicogne e fenicotteri …

Cosa fare:

  • L’avvistamento d’animali, il nuoto, le immersioni subacquee, snorkeling, pesca, visita alle tartarughe, avvistamento delle balene, kayak … sono una parte delle cose che puoi fare qui.
  • Il Lago di St Lucia è uno dei laghi più abbondanti di flora e fauna sulla terra.
  • Un giro in crociera sull’estuario è il modo migliore per esplorare questo lago miracoloso. Le due ore di traghetto vi lascerà un’esperienza indimenticabile, dal traghetto si avrà un incontro ravvicinato con ippopotami e coccodrilli nel loro habitat naturale. Noi abbiamo preso la crociera nel tardo pomeriggio, godendo di un splendido tramonto sul lago, con gli animali che sono più attivi in ​​quelle ore. Inoltre, aquile pescatrici, martin pescatore e aironi sono comunemente avvistati sul lago. Preparate le vostre macchine fotografiche!
  • Maputaland Coastal Forest si trovano le spiagge più incontaminate e selvagge rimaste sul continente africano, accessibili solo con un fuoristrada. In questa parte del iSimangaliso Wetland Park si possono visitare spiagge incontaminate, dune costiere da mozzafiato, rocce nere. Le straordinarie dune sono le protagoniste di questo paesaggio.

Quando andare:
L’inverno secco da maggio a settembre è il momento ideale, perché la temperatura è piacevole e la fauna selvatica è più attiva.

Punteggio:

Le nostre storie:

La scelta dell’alloggio: Abbiamo dormito in uno chalet situato nel mezzo della foresta a 50m dalla spiaggia, all’alba e al tramonto abbiamo camminato sulle favolose dune come nelle foto della guida Lonely Planet. In serata abbiamo raccolto dei legni secchi per un barbecue all’aperto e l’odore della carne alla griglia ha richiamato alcuni animali. Le stelle, il vino, una lampada a olio, pollo alla brace e salsiccia fresca con il meraviglioso suono dalla foresta e delle onde selvagge. Uno show dal vivo con le lucertole e gli insetti sul muro.

Lotta con i vicini: ero rilassata sulla sedia nel nostro chalet con la porta chiusa ma non bloccata, improvvisamente delle scimmie sono entrate senza alcuno sforzo e hanno portato via il mio pacchetto di biscotti in un secondo, ho subito cercato di riprendermelo, ma era ormai troppo tardi. Il pacchetto è stato diviso tra le scimmie del gruppo, che non hanno avuto nessuna paura della mia presenza, anzi hanno cercato di spaventarmi, così sono tornata indietro a chiedere aiuto a mio marito che si è precipitò fuori a metà della doccia con un scopa in mano, con le scimmie che ancora stavano mangiando allegramente senza dargli alcuna attenzione, poi, dopo una lunga lotta e una negoziazione, mi è stato chiesto di raccogliere i biscotti lasciati sul terreno dalla battaglia con mio marito, con il pensiero che forse sarebbero venuti a vendicarsi con me per il cibo perso 🙂


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *