This post is also available in: enInglese zh-hansCinese semplificato

Il Parco Nazionale della Costa Occidentale si trova 120 km a nord di Città del Capo, nella provincia occidentale del Sudafrica, ha una estensione di 27.500 ettari e si affaccia sull’Oceano Atlantico. Il parco è stato istituito nel 1985 ed è particolarmente noto per i fiori primaverili che si formano nei mesi di agosto e settembre, in particolare nella zona della riserva floristica di Postberg. Il parco, con le isole della baia di Saldanha, è stato identificato da BirdLife International come un’ importante area ornitologica.

Cosa fare:

Nel parco vi potrete godere delle giornate rilassanti sulla spiaggia di Kraalbaai con la famiglia e gli amici, oppure cimentarvi in vari sport acquatici, ad esempio sci nautico, snorkeling, immersioni subacquee, nuoto, pesca sportiva e nautica.
Visitate la sezione Postberg durante la stagione della fioritura primaverile (aperta al pubblico solo da agosto a settembre).
Nel parco si possono avvistare tartarughe, struzzi, coleotteri, bontebok, springbok, hartebeest, wiledebeest, zebre di montagna, scorpioni, e se sei fortunato anche serpenti.

Quando andare:

Il miglior periodo per visitare il Parco Nazionale della Costa Occidentale sono i mesi di Agosto e Settembre.
Nonostante le spiagge di sabbia bianca e le acque turchesi dell’oceano e della laguna, il parco è sottovisitato. Al di fuori delle vacanze scolastiche potresti scoprire che condividi le strade solo con zebre, struzzi e occasionali tartarughe che attraversano il tuo percorso.

Il Nostro Punteggio:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *